Questa scheda è molto importante per organizzare e leggere i modelli importati in CalcS nei quali si voglia progettare con il metodo dei "giunti reali posizionati". la interfaccia della scheda si presenta come segue:


Ricordiamo che il metodo dei giunti reali posizionati consiste nell'etichettare alcune estremità di travi con un marcatore di connessione (ad esempio C10) e nel chiedere poi a CalcS di progettare in ogni ricorrenza della connessione C10

un giunto reale posizionato come ad esempio il nodo RJ_3.

Ad esempio nella struttura per nastro trasportatore in figura seguente ci sono 32 ricorrenze del nodo C10, cui è stato assegnato il giunto reale posizionato RJ_3.



La scheda RJ_ConnectionSummary funziona come segue:

(a) se viene indicato "0" nel pop up del numero connessione la scheda compila un report riassuntivo delle ricorrenze di tutte le connessioni (da C1, C2, fino a C100 se ve ne fossero 100) che sono state calcolate nel presente file.

(b) se viene indicato "n" nel pop-up del numero connessione la scheda compila un report riassuntivo della sola connessione Cn e delle sue ricorrenze.


Questa scheda è particolarmente utile per riassumere il numero di connessioni in un modello che sono state calcolate con il rispettivo giunto, e capire tra le varie ricorrenze quale è la più critica (e magari dunque la sola da riportare in relazione).


NOTA:

La scheda non lista le connessioni "presenti nei modelli strutturali importate" ma "le connessioni che sono state calcolate in una scheda". Dunque se cancellate alcune schede e poi non eseguite il  "Comando "lancia autocomposizione schede"" alcune

ricorrenze di connessioni NON verranno listate perchè non presenti nelle schede del file corrente.

Lanciate la autcomposizione schede e calcolate tutte le schede prima di calcolare la presente per avere certezza che le connessioni siano listate tutte.


NOTA 2:

La connessione C10, cui è stato asseganto nel caso in esempio il giunto reale posizionato RJ_3., può generare diversi tipi di nodi di tipo RJ_3, non necessariamente tutti uguali. la verifica più critica è dunque la verifica più critica di un gruppo di giunti simili ma non

identici. Nelle prossime versioni CalcS enumererà il numero di dettagli e indicherà le "m" verifiche più gravose che sono occorse nel calcolo delle "n" connessioni RJ_3 associate alle "n" connessioni C10,

essendo "m" il numero di connessioni tra loro diverse scaturite dalle "n" ricorrenze considerate.