Questo comando richiama l'editor dei settaggi avanzati per la autoprogettazione della scheda H_beamcolumn_hinge2 (Nodo cerniera con paletta)

Se ad esempio un macroelemento FB_2 presente nella struttura vuole calcolare la cerniera di connessione con la colonna,

userà i settaggi definiti da questo menu per portare a termine la progettazione della propria cerniera.

Alcuni settaggi, come ad esempio quello nel seguito descritto sulla eccentricità, funzionano non solo per la autocostruzione del nodo ma sono

generalmente udati per il calcolo.



Per ciascun profilo e' possibile scegliere il diametro minimo del bullone di anima, e' poi possibile scegliere il materiale per la paletta ed infine

e' possibile scegliere se utilizzare o meno la eccentricità corta.


La figura seguente illustra cosa comporta la "eccentricità lunga":i bulloni hanno sono calcolati per

- una  azione di taglio legata alla forza trasmessa dal giunto (il taglio rappresentato come una forza nera, che si distribuisce equalmente fra i due bulloni) e

- una azione di taglio legata alla eccentricità (il trasporto della forza nera fino alla eccentricità genera la coppia nel piano della paletta rappresentata con le due foze gialle).


La eccentricità lunga (o completa) viene considerata dal centro del layout di bulloni all'asse colonna o trave portante, la eccentricità corta viene calcolata dal centro del layout di bulloni fino alla superficie esterna della colonna o asse portante.


Per molti progettisti, la eccentricità corta e' una ipotesi ammissibile quando la snellezza del pilastro non e' eccessiva, e conduce ad un dimensionamento dei bulloni di giunto molto piu' economico. La eccentricità lunga e' molto gravosa per i bulloni della paletta e implica un significativo aumento delle dimensioni della paletta di anima (o in alcuni casi, alla impossibilità di verificare il nodo).


Le eccentricità lunga e corta sono quotate in figura seguente come "EL" ed "ES".