la base della colonna viene studiata mediante la analisi di 7 componenti, la resistenza di ciascuno è determinata sulla base di EN1993-1-8 (eurocodice 3, progettazione dei giunti).



Assemblaggio dei componenti

I componenti di seguito descritti vengono così composti:

- Il T stub 1 ed il T stub 2 (dopo aver diviso le rispettive resistenze a trazione per due) sommandosi danno luogo alla resistenza a trazione in corrispondenza di una ala.

- Il T stub 5 dà luogo alla resistenza a compressione sotto una ala

Con queste due resistenze si determina la rosistenza a momento Mx (il momento con asse di rotazione parallelo alle ali)


- Il T stub 3 ed il T stub 4 (con le loro intere resistenze a trazione ) sommandosi danno luogo alla resistenza a trazione in corrispondenza del lato teso.

- Una frazione del T stub 5 dà luogo alla resistenza a compressione del lato compresso

Con queste due resistenze si determina la rosistenza a momento My (il momento con asse di rotazione parallelo alla anima)


- Il T stub 5 (contato due volte) ed il T sub 6 danno origine alla resistenza a compressione della colonna

Si ottiene NRd compressione: il valore resistente in compressione.


-Il T stub 1 ed il T stub 2 (con la intera resistenza) sommandosi danno luogo alla resistenza a trazione complessiva.

Si ottiene NRd trazione: il valore resistente in trazione.


I valori resistenti così ottenuti vengono usati per determinare Le resistenze a momento secondo le formule in tabella 6.7 di EN 1993-1-8:2005



Componente 1 (T stub in trazione 1)

I tirafondi collocati superiormente rispetto all'ala (4 nell'esempio sottostante) sono specchiati rispetto all'asse dell'ala, si ottiene un T stub in trazione detto T stub in trazione 1 (in rosso nel disegno sottostante).


Componente 2 (T stub in trazione 2)

I tirafondi collocati inferiormente rispetto all'ala sono specchiati rispetto all'asse dell'ala, si ottiene un T stub in trazione detto T stub in trazione 2 (in verde nel disegno sottostante).

Componente 3 (T stub in trazione 3)

I 2 tirafondi collocati esternamente rispetto all'ala e più lontano dall'anima sono specchiati rispetto all'asse del foro ed uniti, si ottiene un T stub in trazione detto T stub in trazione 3 (in blu nel disegno sottostante).

Componente 4 (T stub in trazione 4)

I 2 tirafondi collocati internamente rispetto all'ala e più lontano dall'anima sono specchiati rispetto all'asse del foro ed uniti, si ottiene un T stub in trazione detto T stub in trazione 4 (in magenta nel disegno sottostante).

Componente 5 (T stub in compressione 5)

E' il T stub in compressione costituito dal calcestruzzo sotto le ali e le nervature ad esse parallele


Componente 6 (T stub in compressione 6)

E' il T stub in compressione costituito dal calcestruzzo sotto la anima.